Chiesa di San Miniato al Monte a Firenze?

La Chiesa rappresenta uno dei migliori complessi di architettura romanica della Toscana. La data di fondazione ? da collocare nel IX secolo, ma la struttura attuale risale ad una ricostruzione che si protrasse dal 1018 fino agli inizi del 1200.?La Chiesa presenta una stupenda facciata in marmi bianchi e verdi che richiama la tipologia gi? presente nel Battistero. ?

Numerose opere d'arte arrichiscono gli interni facendo dell'edificio un vero e proprio museo. In fondo alla navata centrale si trova la Cappella del Crocifisso, un'edicola su colonne corinzie, realizzata da Michelozzo nel 1448. Nel presbiterio, all'interno di un elengante recinto di marmo, troviamo il pergamo con il leggio sostenuto dall'aquila dell'evangelista Giovanni.?

?

Nel catino dell'abisde ? posto il mosaico con l'immagine di Cristo fra la Madonna, S. Miniato e i simboli degli Evangelisti, l'opera risale al 1297 con un restauro del 1491. Nella cripta, risalente ai primi secoli di vita dell'edificio, XI secolo, ? ubicato l'altare dove furono collocate le reliquie di S. Miniato.?