Dal 14 Ottobre 2017 al 28 Gennaio 2018 a Pavia, lo storico Palazzo del Broletto celebra Robert Doisneau.

Dal 14 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018, Pavia dedica una retrospettiva a Robert Doisneau, uno dei più importanti fotografi francesi del ‘900. Il percorso espositivo, dal titolo Pescatore d’immagini, curato dall’Atelier Robert Doisneau - Francine Deroudille ed Annette Doisneau - in collaborazione con il Professor Piero Pozzi, mette in mostra alcune delle icone più riconoscibili della sua carriera come Le Baiser de l'Hôtel de Ville, Les pains de Picasso, Prévert au guéridon.

Settanta le immagini in mostra che accompagnano i visitatori in un’emozionante passeggiata nei giardini di Parigi, lungo la Senna, per le strade del centro e della periferia, nei bistrot e nelle gallerie d’arte della capitale francese. I soggetti prediletti delle sue fotografie sono i parigini: le donne, gli uomini, i bambini, gli innamorati, gli animali e il loro modo di vivere questa città senza tempo.

Quella che Doisneau ha tramandato ai posteri è l’immagine della Parigi più vera, quella dei mercati di Les Halles, dei caffè esistenzialisti di Saint Germain des Prés, quella dei bistrot, dei clochard, delle antiche professioni, una Parigi ormai scomparsa e fissata solo nell’immaginario collettivo.

Informazioni

Luogo: Palazzo del Broletto, Pavia
Durata: dal 14 ottobre 2017 al 28 gennaio 2018
Orari: martedì, giovedì, venerdì dalle 10:00-13:00 / 14.00-18:00; mercoledì 10:00-13:00 / 14.00-22:00; sabato, domenica e festivi 10:00-19:00
Biglietto: intero € 9, ridotto € 7, scuole € 5
Telefono: 02 36638600